Chi vuole aumentare il proprio seno, non deve necessariamente ricorrere alla chirurgia estetica e alle iniezioni di ormoni: basta avere una postura corretta e fare con regolarità degli esercizi specifici. Il seno, infatti, è formato da fibre muscolari, oltre che da tessuti e vasi sanguigni, e tenendolo in esercizio lo si può definire meglio.

Correlazione tra postura e aumento del seno

Avere una postura corretta è importante perché in questo modo il torace risulta più tonico. Durante il corso della giornata, bisogna mantenerla retta, per fare in modo che essa provveda a sostenere il seno, anche restando sedute.

  • Quando si cammina, si dovrebbe tenere un’andatura sciolta, le spalle aperte, il collo eretto e la schiena rilassata.
  • Non bisogna dormire a pancia in giù, nel corso della notte, in quanto questa posizione comprime il seno, facendogli perdere il tono. Un altro movimento da evitare è l’incrocio delle braccia.
  • Il reggiseno da indossare dovrebbe essere comodo, in modo da non comprimere la cassa toracica. Inoltre, non si deve imbottire, perché può dare una forma sformata al seno e irritare la pelle.

Oltre all’aumento del seno, una corretta postura è importante per evitare mal di schiena ed altri dolori vari. In alcuni casi, il portamento può essere influenzato da determinati stati d’animo, come l’insicurezza e la paura. Quando si è insicuri, il corpo reagisce assumendo scorrette posizioni, riflettendo il proprio umore.

Attività fisica per la corretta postura

Per l’aumento del seno e una corretta posizione del corpo, si dovrebbero svolgere regolarmente esercizi tonificanti per braccia, spalle e schiena. Lo sport ideale per questo scopo è di sicuro il nuoto, in modo particolare lo stile libero e quello a farfalla.

Bisogna evitare trasporti eccessivi di pesi e sport troppo aggressivi, come le attività di squadra troppo violente e alcune discipline atletiche, per evitare danneggiamenti alla schiena e al seno. In qualunque tipo di sport, ci si deve ricordare di indossare un reggiseno specifico per proteggere il seno da urti e intense sollecitazioni. Esso si può comprare in qualsiasi negozio di articoli sportivi. Anche i massaggi per il seno, non devono essere troppo forti. Qualunque prodotto si usi (che sia un olio o una crema), bisogna applicarlo con movimenti lenti e circolari.

Chi ha familiarità con lo yoga, può provare alcune posizioni che aiutano per la postura e l’aumento del seno, come quella del cobra, dell’arco, del triangolo, della ruota e del guerriero.

Questi accorgimenti fisici, andrebbero accompagnati dall’applicazione di crema adatte e da una dieta più corretta.